Divisione Recovery e Resolution

Accompagnare gli sforzi intrapresi dai titolari dell’autorizzazione per superare situazioni critiche (recovery), condurre procedure di risanamento presso titolari dell’autorizzazione e avviare la liquidazione di assoggettati (resolution) sono compiti chiave della FINMA Al riguardo assume considerevole importanza l’approntamento di misure di prevenzione presso gli istituti di rilevanza sistemica. I compiti elencati rientrano nell’ambito di competenza della divisione Recovery e Resolution.

La FINMA è responsabile per le misure di stabilizzazione delle imprese soggette alla legislazione sui mercati finanziari in caso di crisi, per il piano d’emergenza e di resolution degli assoggettati e per lo svolgimento di procedure di risanamento, liquidazione e insolvenza.

 

Le competenze della FINMA nell’ambito di recovery e resolution variano a seconda dei diversi ambiti di vigilanza e comprendono l’attività di vigilanza svolta a titolo preventivo, l’intervento in caso di crisi acuta e la resolution di imprese che presentano una condizione di solvibilità o di non solvibilità. La FINMA può adottare misure di recovery e di resolution presso istituti autorizzati e non autorizzati, come pure presso la società madre del gruppo e società del gruppo importanti di gruppi finanziari e assicurativi.

 

 

Organigramma divisione Recovery e Resolution

Organigramma divisione Recovery e Resolution

Ultima modifica: 01.07.2021 Dimensioni: 0,01  MB
Aggiungere ai favoriti
Backgroundimage