La FINMA quale autorità di vigilanza indipendente

La FINMA è l’autorità di vigilanza su mercato finanziario svizzero. Il fondamento della sua attività è il diritto in materia di vigilanza sui mercati finanziari. In qualità di autorità indipendente con sede a Berna, in Svizzera la FINMA ha poteri sovrani su banche, assicurazioni, borse, commercianti di valori mobiliari, investimenti collettivi di capitale, relativi gestori patrimoniali e direzioni dei fondi, nonché distributori e intermediari assicurativi. La FINMA si adopera al fine di conseguire la tutela di creditori, investitori e assicurati, nonché la salvaguardia del buon funzionamento dei mercati finanziari.

La FINMA ha iniziato la propria attività il 1° gennaio 2009. A tal fine il Parlamento le ha conferito una più ampia autonomia rispetto alle tre autorità che l’hanno preceduta. Per ottemperare alla funzione sovrana di vigilanza sul settore finanziario svizzero, la FINMA gode di un’indipendenza istituzionale, funzionale e finanziaria.

Indipendenza istituzionale

Per garantire l’indipendenza istituzionale, il legislatore ha concepito la FINMA come ente di diritto pubblico dotato di personalità giuridica. Gli organi che lo compongono sono il Consiglio di amministrazione e la Direzione. Per contro l’autonomia obbliga a una governance diligente, con i dovuti «checks and balances». Una corporate governance efficiente è fondamentale per la credibilità di una vigilanza indipendente. 

Indipendenza funzionale

L’indipendenza funzionale dalle autorità politiche impedisce che il Parlamento o il governo impartiscano direttive alla FINMA sulla sua attività di vigilanza. Pur agendo quale autorità indipendente, la FINMA è comunque integrata appieno nel sistema politico-statale della Svizzera e dei relativi meccanismi di compensazione e controllo. In particolare è soggetta all’alta vigilanza parlamentare ed è tenuta a rendere conto del proprio operato alle Commissioni parlamentari di vigilanza. 

Indipendenza finanziaria

La FINMA non viene finanziata con il denaro dei contribuenti, bensì tramite le tasse di vigilanza e gli emolumenti. La FINMA riscuote emolumenti per le procedure di vigilanza e le prestazioni di servizi. Ogni anno riscuote inoltre dagli assoggettati, per ambito di vigilanza, una tassa di vigilanza per i costi non coperti dagli emolumenti. I conti della FINMA sono sottoposti alla revisione del Controllo federale delle finanze. 

Mandato e compiti

Il mandato legale della FINMA consiste nel tutelare i clienti del mercato finanziario – segnatamente creditori, investitori e assicurati – nonché nel salvaguardare il buon funzionamento dei mercati finanziari. Da ciò scaturiscono le funzioni di vigilanza della FINMA: autorizzazionesorveglianza e, all’occorrenza, attuazione del diritto prudenziale. La FINMA è altresì competente della regolamentazione delle istanze a essa subordinate. Nel quadro della propria attività di vigilanza la FINMA adotta con coerenza un approccio orientato al rischio, che privilegi continuità e credibilità. In tal modo contribuisce a rafforzare la fiducia in una piazza finanziaria svizzera funzionante, integra e competitiva. 

Strategia e organizzazione

Sulla base dei compiti e dalle finalità definiti dalla legge, il Consiglio di amministrazione della FINMA redige i propri obiettivi strategici, che ogni quattro anni sottopone al Consiglio federale per l’approvazione. Per conseguire gli obiettivi strategici la FINMA dispone di un’organizzazione adeguata allo scopo, con una netta separazione tra la direzione strategica appannaggio del Consiglio di amministrazione e la direzione operativa di competenza della Direzione. Il Consiglio di amministrazione stabilisce inoltre l’orientamento strategico, decide sugli affari di ampia portata e vigila sulla Direzione. Otto divisioni assicurano che la FINMA espleti il proprio mandato in modo efficiente e utilizzi le risorse finanziarie in maniera responsabile ed efficace.

Ricorso a terzi

Per il conseguimento dei propri obiettivi la FINMA delega parte delle attività di vigilanza a società di audit private e si avvale di incaricati, che vengono impiegati per casi specifici.

Collaborazione nazionale e internazionale

La FINMA assicura infine la collaborazione nazionale e rappresenta la Svizzera, il suo approccio normativo basato su principi e il suo universo finanziario sulla scena internazionale presso gli organismi specializzati competenti. La FINMA provvede anche all’assistenza amministrativa.

Temi

Obiettivi
Organizzazione
Attività
Attività di audit
Collaborazione nazionale
Cooperazione internazionale