Attività internazionali della FINMA

La FINMA partecipa attivamente ai lavori di numerose organizzazioni e associazioni internazionali. Nel quadro della cooperazione internazionale in materia di vigilanza, collabora inoltre con autorità di vigilanza estere, soprattutto in procedimenti di enforcement o procedure di vigilanza, nonché nelle procedure di liquidazione di istituti finanziari.
Conformemente all’art. 6 cpv. 2 LFINMA, la FINMA adempie i compiti internazionali in relazione con la sua attività di vigilanza. L’attività svolta dalla FINMA in ambito internazionale si può suddividere sostanzialmente in due rami.

Sul piano della cooperazione internazionale in materia di policy e regolamentazione la FINMA è impegnata in seno a organismi transnazionali. Il baricentro dell’attività è l’elaborazione di standard internazionali tesi a garantire la tutela di creditori, investitori e assicurati, nonché la salvaguardia della funzionalità dei mercati finanziari. 

Sul piano della cooperazione internazionale in materia di vigilanza, la FINMA collabora concretamente con le autorità di vigilanza estere ai procedimenti di enforcement o alle procedure di vigilanza, nonché alle procedure di liquidazione di istituti finanziari. Ciò avviene sulla base delle disposizioni legislative svizzere, in parte integrate in trattati internazionali o tradotte in accordi amministrativi internazionali non vincolanti.