Infrastrutture del mercato finanziario e partecipanti esteri

La FINMA autorizza le infrastrutture del mercato finanziario svizzere. Essa riconosce l’attività delle infrastrutture del mercato finanziario estere in Svizzera se vengono rispettate determinate condizioni. Inoltre, la FINMA esamina l’ammissione dei partecipanti esteri che intendono partecipare alle sedi di negoziazione svizzere. 

L’efficienza dei mercati finanziari dipende dal corretto funzionamento delle infrastrutture che i partecipanti al mercato finanziario hanno a disposizione per negoziare, compensare e regolare i singoli strumenti finanziari.

Importanza delle infrastrutture del mercato finanziario

Le infrastrutture del mercato finanziario comprendono le borse, i sistemi multilaterali di negoziazione, le controparti centrali, i depositari centrali, i repertori di dati sulle negoziazioni e i sistemi di pagamento. Esse permettono di standardizzare, automatizzare e accelerare le fasi di elaborazione, contribuendo a ridurre i costi e i rischi connessi al commercio, alla compensazione e al regolamento di transazioni con strumenti finanziari.

Competenza della FINMA

La FINMA autorizza tutte le infrastrutture del mercato finanziario svizzere e riconosce le infrastrutture del mercato finanziario estere che intendono offrire agli istituti svizzeri l’accesso ai propri servizi. Anche i partecipanti esteri alle sedi di negoziazione svizzere (remote member) necessitano dell’autorizzazione della FINMA.