Vigilanza nel settore assicurativo

Nell’esercizio della sua funzione di vigilanza sulle imprese di assicurazione, la FINMA adotta un approccio basato su principi e sul rischio. Quanto maggiore è il potenziale di rischio di un’impresa di assicurazione, tanto più approfondita sarà l’attività di vigilanza.
La FINMA classifica tutte le imprese di assicurazione assoggettate in cinque categorie di vigilanza. Grazie a questa categorizzazione è possibile attuare un diverso grado di vigilanza al fine di impiegare efficacemente le risorse a disposizione.

Strumenti

In funzione della categoria di appartenenza, le imprese di assicurazione sono assoggettate a una vigilanza più o meno intensa. Gli strumenti di vigilanza adottati – alcuni dei quali di comprovata efficacia e recentemente integrati da strumenti impiegati in modo versatile e funzionale al processo – possono essere suddivisi in: