Autorizzazione, sorveglianza, attuazione, regolamentazione

La FINMA sorveglia il mercato finanziario rilasciando autorizzazioni, svolgendo un'attività di vigilanza generalmente corrente dei titolari dell’autorizzazione e, qualora vengano violate le leggi, adottando misure e, all’occorrenza, ricorrendo a mezzi coercitivi. Laddove previsto dalla legge, la FINMA può varare regolamentazioni sul livello normativo più basso.
La FINMA esercita l'attività di vigilanza sul mercato finanziario in Svizzera così come sancito dalla Legge sulla vigilanza dei mercati finanziari nonché dalle altre leggi sui mercati finanziari in modo specifico per ciascun ambito del settore assoggettato alla vigilanza.

Autorizzazione

Un'autorizzazione della FINMA consente alle persone fisiche e giuridiche di operare sul mercato finanziario. Le leggi sui mercati finanziari associano alle varie forme di autorizzazione requisiti di diverso grado di rigorosità, che spaziano da un'autorizzazione con successiva vigilanza intensa, cosiddetta prudenziale, fino alla semplice registrazione senza sorveglianza corrente da parte della FINMA.

Sorveglianza

Le banche, i commercianti di valori mobiliari, le imprese di assicurazione e gli investimenti collettivi di capitale autorizzati o i relativi gestori patrimoniali e direzioni dei fondi sono sottoposti alla vigilanza prudenziale, ossia in modo continuo e completo secondo un approccio basato sul rischio. L’obiettivo della FINMA è proteggere i creditori, gli investitori e gli assicurati dalle conseguenze di un eventuale fallimento di istituti, da pratiche commerciali sleali o da disparità di trattamento. Al contempo, la FINMA deve adoperarsi per tutelare la funzionalità dei mercati finanziari.

Attuazione

Se alla FINMA vengono segnalate violazioni del diritto prudenziale, l'Autorità le persegue adottando le misure necessarie a ripristinare la situazione conforme. All’occorrenza la FINMA attua il diritto prudenziale mediante mezzi coercitivi di diritto amministrativo (enforcement).

Regolamentazione

La FINMA si adopera per garantire una regolamentazione compatibile a livello internazionale e basata su principi. La FINMA regolamenta solo laddove necessario e previsto espressamente dal legislatore, per disciplinare al livello normativo più basso dettagli tecnici o fattispecie particolarmente dinamiche.

Collaborazione

livello nazionale la FINMA intrattiene un dialogo costante con le autorità partner nonché con gli assoggettati alla vigilanza e le relative associazioni. A livello internazionale la FINMA rappresenta gli interessi della piazza finanziaria e della vigilanza nei confronti delle autorità partner estere, in particolare nell'ambito dell’attività degli organismi di standardizzazione internazionali. La FINMA presta inoltre assistenza amministrativa.