Informazioni per operatori che offrono servizi in ambito fintech

L'innovazione è un fattore importante per la concorrenzialità della piazza finanziaria svizzera. Il mercato finanziario è dinamico e in costante evoluzione. Fate parte di questo contesto dinamico e progettate di fondare un'impresa o di offrire servizi nel campo della tecnologia finanziaria (fintech)? Qui troverete le informazioni preliminari per chiarire se sottostate o meno alla normativa vigente per il mercato finanziario.
La FINMA segue con molta attenzione le sfide legate al settore fintech, sia per quanto riguarda le questioni concernenti le autorizzazioni sia per quelle relative alla vigilanza o alla regolamentazione. Di primaria importanza, oltre a buone condizioni quadro per lo sviluppo di idee innovative, è anche la tutela del sistema e dei clienti. Quest’interesse è stato sottolineato anche in un discorso pubblico dal Direttore della FINMA. Inoltre, in un articolo pubblicato su Le Temps, la FINMA ha spiegato le proprie iniziative e gli approcci adottati in questo ambito.
Technologischer Wandel und Innovation in der Finanzindustrie

Referat von Mark Branson, CEO, Business Club Zurich, 10. September 2015

Ultima modifica: 16.09.2015 Dimensioni: 0,22  MB
Aggiungere ai favoriti
Die FINMA ist fit für Fintech

Artikel von Rupert Schaefer erschienen in Le Temps vom 13. September 2016

Ultima modifica: 13.09.2016 Dimensioni: 0,23  MB
Aggiungere ai favoriti

Predisposte le condizioni quadro favorevoli al settore fintech

Sono sempre più numerosi gli intermediari finanziari che si rivolgono ai propri clienti tramite Internet o altri dispositivi mobili. La FINMA crea pertanto le condizioni quadro ai sensi del diritto in materia di vigilanza per avviare relazioni d’affari in ambito finanziario mediante i canali digitali. In una nuova circolare, gli obblighi di diligenza previsti dalla normativa sul riciclaggio di denaro vengono interpretati nel contesto dei servizi finanziari digitali e nel rispetto del principio della neutralità tecnologica. In primo piano c’è la video identificazione. La circolare è in vigore dal 18 marzo 2016.

Comunicato stampa

Gestione patrimoniale: le norme della FINMA vengono adeguate alla neutralità tecnologica

Ultima modifica: 01.07.2016 Dimensioni: 0,24  MB
Aggiungere ai favoriti
Comunicato stampa

La FINMA rimuove le barriere per il settore fintech

Ultima modifica: 17.03.2016 Dimensioni: 0,38  MB
Aggiungere ai favoriti
2016/07 Circolare-FINMA Video identificazione e identificazione online (03.03.2016)

Obblighi di diligenza all'avvio di relazioni d'affari attraverso i canali digitali

Ultima modifica: 03.03.2016 Dimensioni: 0,15  MB
Aggiungere ai favoriti

Panorama della regolamentazione 

Preliminarmente all'avvio dell'attività, è necessario appurare se l’impresa fintech è soggetta alle misure di prevenzione del riciclaggio di denaro e all'obbligo di autorizzazione.

Siete tenuti a obblighi di diligenza per prevenire il riciclaggio di denaro?

Chiunque accetti valori patrimoniali di terzi o aiuti a effettuare il loro investimento o trasferimento, è soggetto alle disposizioni della Legge sul riciclaggio di denaro. Rientrano in questa categoria, ad esempio, le operazioni di credito e leasing, la gestione patrimoniale, l'attività come fiduciari, fornitori di servizi di pagamento o cambi valutari. Ad esempio, è soggetto alla Legge sul riciclaggio di denaro (LRD) il commercio con valute digitali (bitcoin, ecc.) oppure la gestione di un sistema di pagamento.

Chiunque sia soggetto alla LRD è tenuto ad affiliarsi a un organismo di autodisciplina (OAD) oppure può assoggettarsi direttamente alla FINMA.

Ulteriori informazioni su questo tema sono disponibili nelle seguenti pubblicazioni:

Scheda informativa: Lotta contro il riciclaggio di denaro: gli intermediari finanziari devono ottemperare agli obblighi di diligenza

Gli intermediari finanziari sono tenuti a osservare rigorosi obblighi di diligenza e di comunicazione. A ciò provvedono l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA e gli organismi di autodisciplina, con l’obiettivo di precludere le attività di riciclaggio del denaro. L’operato della FINMA e degli OAD si configura quindi come un importante contributo a un sistema finanziario credibile e ben funzionante.

Ultima modifica: 01.11.2014 Dimensioni: 0,12  MB
Aggiungere ai favoriti
2011/01 Circolare-FINMA Attività di intermediario finanziario ai sensi della LRD (20.10.2010)

Precisazioni relative all’Ordinanza sul riciclaggio di denaro (ORD)

Ultima modifica: 26.10.2016 Dimensioni: 0,28  MB
Aggiungere ai favoriti
2009/01 Circolare-FINMA Regole quadro per la gestione patrimoniale (18.12.2008)

Regole quadro per il riconoscimento dell’autoregolamentazione in materia di gestione patrimoniale come standard minimo

Ultima modifica: 10.06.2016 Dimensioni: 0,09  MB
Aggiungere ai favoriti

I miei servizi fintech sono soggetti ad autorizzazione? 

Chi intende operare sul mercato finanziario deve chiarire se per i servizi finanziari che offrirà sia necessaria un'autorizzazione da parte della FINMA. Persone fisiche e persone giuridiche devono richiedere l'autorizzazione della FINMA per svolgere determinate attività oppure, in un numero ristretto di settori, per vendere determinati prodotti. La FINMA sottopone a vigilanza fra l’altro banche, commercianti di valori mobiliari, assicurazioni, direzioni di fondi e investimenti collettivi di capitale nonché borse e sistemi multilaterali di negoziazione. 

Avete bisogno di un'autorizzazione...

Ulteriori informazioni su questo tema sono disponibili nelle seguenti pubblicazioni:

 

Scheda informativa: Accesso al mercato finanziario per i prestatori di servizi: la FINMA concede differenti autorizzazioni

Determinate attività sul mercato finanziario possono essere esercitate solo con un'autorizzazione, la cui concessione rientra tra i principali compiti della FINMA. Se il richiedente soddisfa i requisiti, la FINMA rilascia tale autorizzazione e in seguito sorveglia il rispetto delle condizioni di autorizzazione.

Ultima modifica: 12.07.2016 Dimensioni: 0,1  MB
Aggiungere ai favoriti

Tavola rotonda sul tema fintech

La FINMA organizza regolarmente tavole rotonde dedicate al tema fintech. Le date e i temi di questi incontri vengono comunicati con congruo anticipo.

In che cosa possiamo esservi utili e cosa invece non possiamo fare per voi?

Rispondiamo volentieri alle vostre domane. Inoltre chiariamo insieme a voi le questioni relative all'autorizzazione e siamo al vostro fianco durante tutto il processo di autorizzazione. A seconda dell'entità degli aspetti da chiarire, potranno esserci dei costi. Il processo di autorizzazione è soggetto a tasse.


I costi relativi a una richiesta di autorizzazione sono definiti nell'Ordinanza sugli emolumenti e sulle tasse della FINMA.


La FINMA, quale autorità di vigilanza, non può fornire una consulenza legale completa né una valutazione circa le opportunità e i rischi di modelli commerciali.

Desiderate dei chiarimenti? Possiamo fornirvi informazioni o indirizzarvi?

Potete contattarci all'indirizzo e-mail fintech@finma.ch oppure al seguente numero telefonico: +41 31 327 16 16 (dal lunedì al venerdì, ore 08.00 – 12.00).