Registrazione di intermediari assicurativi

Gli intermediari assicurativi non vincolati che offrono o stipulano contratti di assicurazione nell’interesse di imprese di assicurazione o di altre persone devono farsi iscrivere nel registro degli intermediari assicurativi. Gli altri intermediari assicurativi hanno il diritto di iscriversi al registro.

Gli intermediari assicurativi sono, indipendentemente dalla loro designazione, persone che offrono o stipulano contratti d'assicurazione nell'interesse di imprese di assicurazione o di altre persone (art. 40 LSA).

Intermediari assicurativi vincolati e non vincolati

La FINMA tiene un registro pubblico degli intermediari assicurativi.

  • Gli intermediari assicurativi non vincolati giuridicamente, economicamente o in altro modo a un'impresa di assicurazione (mediatori, broker) possono esercitare l'attività dopo avere completato l'iscrizione al registro (art. 43 cpv. 1 LSA). Tale obbligo riguarda le persone sia fisiche sia giuridiche.

L'Ordinanza sulla sorveglianza stabilisce i criteri in base ai quali un intermediario assicurativo è considerato vincolato e quindi esente dall'obbligo di iscrizione al registro (art. 183 OS). Gli intermediari assicurativi vincolati (collaboratori del servizio esterno e agenti incaricati di imprese di assicurazione) hanno il diritto di farsi iscrivere nel registro (art. 43 cpv. 2 LSA).

Condizioni per la registrazione

L'iscrizione a registro è permessa a tutti gli intermediari assicurativi vincolati e non vincolati che soddisfano i seguenti criteri (art. 44 LSA):

  • le condizioni personali di cui all'art. 185 OS;
  • l'attestazione di adeguate qualifiche professionali (art. 184 OS);
  • la stipulazione di un'assicurazione di responsabilità civile professionale oppure di una garanzia finanziaria equivalente (art. 186 OS).

L'iscrizione al registro, le condizioni per la registrazione e altre informazioni utili sugli intermediari assicurativi sono disponibili al Portale per i mediatori.

Vigilanza non corrente

Gli intermediari assicurativi registrati non sono sottoposti a una vigilanza corrente. Tuttavia la FINMA effettua periodicamente dei controlli a campione per verificare la conformità degli intermediari assicurativi ai requisiti prudenziali. Se si constatano delle irregolarità, la FINMA adotta le opportune misure di sorveglianza. La FINMA non prende invece posizione nelle controversie di diritto privato tra assicurati, intermediari assicurativi e imprese di assicurazione.

 

 

Contatto
Tel. +41 (0)31 327 98 00
lun, mar, gio, ven dalle 9.00 - 11.30
vermittler@finma.ch