Audit di banche e commercianti di valori mobiliari

Le società di audit svolgono un ruolo molto importante nell'audit prudenziale corrente di banche e commercianti di valori mobiliari. Controllano il pieno rispetto dei requisiti normativi di base di tipo quantitativo e qualitativo. Devono inoltre tenere conto di tutti i rischi significativi ai quali gli assoggettati alla vigilanza sono esposti singolarmente.

Entro i quattro mesi successivi alla chiusura annuale, le società di audit eseguono una valutazione approfondita della situazione di rischio degli assoggettati alla vigilanza e la presentano alla FINMA utilizzando un modulo standard. L'analisi dei rischi copre tutti gli ambiti di verifica e ha lo scopo di determinare il rischio netto a partire da una combinazione dei diversi fattori di rischio.

Strategia di audit adeguata all'analisi dei rischi

Se dall'analisi dei rischi risulta che determinati ambiti di verifica mostrano un rischio netto da basso a medio, viene utilizzata senza restrizioni la strategia di audit standard. Negli ambiti di verifica caratterizzati da un rischio netto elevato o molto elevato si rende necessario un adeguamento della strategia di audit. In questo caso, come indicato nella Circolare 2013/3 «Attività di audit», è possibile aumentare la periodicità e/o l'ampiezza dell'audit. In presenza di motivazioni importanti, anche la società di audit stessa può proporre un adeguamento della strategia di audit.

In seguito all'analisi dei rischi, la FINMA ha due mesi di tempo per analizzare la documentazione ricevuta e richiedere a propria discrezione adeguamenti alla strategia di audit. Successivamente spetta alla società di audit attuare la strategia di audit nei restanti sei mesi.

Rendiconto

In un rapporto dettagliato e standardizzato sull'audit prudenziale delle banche, le società di audit comunicano alla FINMA i risultati delle loro verifiche. Il rapporto contiene, da un lato, indicazioni generali relative allo svolgimento dell'audit, una dichiarazione di indipendenza della società di audit nonché ulteriori informazioni sull'andamento dell'attività d'impresa e sull'organizzazione dell'istituto interessato. Dall'altro lato, contiene le prese di posizione della società di audit relativamente a ogni singolo ambito di verifica. Il rapporto viene completato da commenti esaustivi su tutte le irregolarità rilevate o sulle raccomandazioni di miglioramento fornite.

Incaricato dell’audit

In circostanze particolari la FINMA può avvalersi di un incaricato dell'audit. Possono assumere la funzione di incaricati dell'audit altre società di audit abilitate o terze parti indipendenti che dispongano dell'esperienza e delle conoscenze specialistiche necessarie.

Documenti

2013/03 Circolare-FINMA Attività di audit (06.12.2012)

Ultima modifica: 18.11.2016 Dimensioni: 0,28  MB
Aggiungere ai favoriti

Allegati alla Circolare «Attività di audit»

Guide pratiche alla circolare «Attività di audit»

Wegleitung Banken

Ultima modifica: 31.01.2017 Dimensioni: 0,38  MB
Aggiungere ai favoriti
Beilage 1 der Wegleitung Banken für Banken der Kategorie 1

Ultima modifica: 31.07.2017 Dimensioni: 0,08  MB
Aggiungere ai favoriti

Punti di verifica

Prüfpunkte zur Informatik

Ultima modifica: 28.06.2017 Dimensioni: 0,1  MB
Aggiungere ai favoriti
Prüfpunkte zur Vertraulichkeit von Kundendaten

Ultima modifica: 28.06.2017 Dimensioni: 0,1  MB
Aggiungere ai favoriti
 
Bericht zur aufsichtsrechtlichen Prüfung für Banken

Anwendbar für die Berichterstattung bis 31.12.2017

Ultima modifica: 26.10.2016 Dimensioni: 0,33  MB
Aggiungere ai favoriti
Bericht zur aufsichtsrechtlichen Prüfung für Banken

Anwendbar für die Berichterstattung ab 1.1.2018

Ultima modifica: 28.06.2017 Dimensioni: 0,2  MB
Aggiungere ai favoriti

Notifica dei dieci principali debitori delle banche: v. Appendice 3 della Circ. FINMA 08/14 «Reporting prudenziale – banche»


.

Inoltro di punti di verifica legge sul riciclaggio di denaro

Audit nel ambito della procedura di autorizzazione

Cambio di società di audit

Prestazioni di servizio delle società di audit abilitate

Ultima modifica: 14.01.2015 Dimensioni: 0,41  MB
Aggiungere ai favoriti