News

Comunicato stampa
2020

La FINMA pubblica il Rapporto di gestione 2019

In data odierna l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA pubblica il suo Rapporto di gestione 2019, il quale comprende, oltre al Rapporto annuale retrospettivo, anche il Consuntivo annuale. Inoltre, da oggi in poi la FINMA mette a disposizione sul suo sito Internet una banca dati contenente informazioni sui casi di enforcement trattati e varie statistiche sotto forma di documenti Excel.

«Proprio quando sui mercati finanziari internazionali domina l’insicurezza, la Svizzera deve poter contare sulla stabilità degli istituti finanziari.» Così si sono espressi il Presidente del Consiglio di amministrazione della FINMA Thomas Bauer e il Direttore della FINMA Mark Branson nell’introduzione del Rapporto annuale scritta nel gennaio 2019, quando ancora non si poteva prevedere che ben presto i tempi sarebbero diventati più incerti che mai.

 

Nel 2019 la FINMA ha incentrato la sua attività di vigilanza orientata al rischio in particolare sulla gestione dei rischi da parte degli istituti assoggettati alla luce del persistente contesto di tassi d’interesse bassi o negativi, segnatamente nel mercato immobiliare. Ha però anche lavorato a stretto contatto con gli assoggettati per quanto concerne i rischi in relazione ai cyber-attacchi, la Brexit e l’imminente dismissione del LIBOR. Oltre a ciò, la FINMA ha chiarito numerose questioni di diritto dei mercati finanziari relative ai nuovi servizi finanziari e modelli di business basati sulla tecnologia. A distanza di dieci anni dalla crisi finanziaria la FINMA ha inoltre giudicato attuabili i piani d’emergenza di entrambe le grandi banche per le funzioni di rilevanza sistemica in Svizzera. Infine, la FINMA si è occupata del trattamento, dal punto di vista del diritto in materia di vigilanza, delle tematiche inerenti alla sostenibilità e dei rischi connessi ai cambiamenti climatici.

Enforcement: initial coin offering (ICO)

Nell’ambito dell’applicazione del diritto (enforcement) nel 2019 la FINMA ha condotto 1185 accertamenti (2018: 1086) e 30 procedimenti di enforcement (2018: 42). Dal punto di vista tematico, la divisione Enforcement della FINMA nel 2019 si è intensivamente occupata delle initial coin offering (ICO) in Svizzera. Nel complesso sono stati condotti accertamenti su circa 60 ICO, più della metà dei quali sono già stati conclusi. Per più di dieci ICO la FINMA ha riscontrato una violazione della Legge sul riciclaggio di denaro e sporto denuncia contro le persone responsabili. In otto ulteriori casi, a causa di un presunto comportamento illegale la procedura è sfociata in un’iscrizione nella lista di allerta della FINMA. Infine, a carico di tre società la FINMA ha condotto un procedimento di enforcement.

Consuntivo annuale: costi leggermente più elevati a causa degli effetti straordinari

I costi di esercizio della FINMA sono rimasti sostanzialmente stabili dal 2012. Nel 2019 le spese di gestione, pari a 123 milioni di franchi, sono risultate più elevate di 4 milioni di franchi rispetto all’anno precedente. Ciò è riconducibile in particolare ai bassi costi sostenuti nel 2018 in ragione degli adeguamenti delle prestazioni nella previdenza per il personale. Le spese di esercizio vengono integralmente coperte mediante gli emolumenti e le tasse di vigilanza riscossi. Nel 2019 il numero di posti di lavoro a tempo pieno, rimasto pressoché stabile dal 2012, è ammontato in media a 465.

Aumentata trasparenza

A causa dell’attuale situazione legata al coronavirus, la conferenza stampa annuale della FINMA è stata annullata. La FINMA continua tuttavia a informare regolarmente in merito a sviluppi rilevanti mediante i consueti canali (sito Internet, @FINMA_media). Nel 2019 la FINMA ha intrapreso varie iniziative per aumentare la trasparenza. D’ora in poi essa pubblica infatti un rapporto sul monitoraggio dei rischi, in cui informa secondo un approccio lungimirante su uno degli aspetti centrali della sua attività di vigilanza, vale a dire l’attribuzione di un ordine di priorità ai possibili rischi. Inoltre, all’inizio del 2020 ha redatto un rapporto completo sui progressi compiuti nella pianificazione nell’ambito di recovery e resolution delle banche di rilevanza sistemica. La FINMA mette inoltre a disposizione nel suo sito Internet informazioni statistiche relative all’esercizio precedente come pure banche dati concernenti decisioni in materia di enforcement e decisioni dei tribunali concernenti procedimenti di enforcement condotti dalla FINMA.

Contatto

Tobias Lux, portavoce
Tel. +41 (0)31 327 91 71
tobias.lux@finma.ch

Vinzenz Mathys, portavoce

Tel. +41 (0)31 327 19 77
vinzenz.mathys@finma.ch

Comunicato stampa

La FINMA pubblica il Rapporto di gestione 2019

Ultima modifica: 02.04.2020 Dimensioni: 0,38  MB
Aggiungere ai favoriti
Rapporto annuale 2019

Ultima modifica: 02.04.2020 Dimensioni: 1,88  MB
Aggiungere ai favoriti
Jahresrechnung 2019

Ultima modifica: 02.04.2020 Dimensioni: 1,5  MB
Aggiungere ai favoriti
Backgroundimage