Richieste di assistenza amministrativa inoltrate dalla FINMA

In virtù delle disposizioni svizzere in materia di assistenza amministrativa, la FINMA può chiedere alle autorità di vigilanza sui mercati finanziari estere di trasmetterle le informazioni disponibili all’estero. Questa operazione facilita l’applicazione delle leggi sui mercati finanziari da parte della FINMA.

Mediante le richieste di assistenza amministrativa, la FINMA chiede alle autorità di vigilanza estere di fornirle informazioni concernenti intermediari finanziari che operano in maniera illecita e informazioni riguardanti la vigilanza sul mercato e sugli istituti (art. 42 cpv. 1 LFINMA). Essa si avvale di tali richieste, fra l’altro, nel caso di accertamenti che riguardano le regole dicondotta sul mercato ai sensi della legislazione sulle borse. Nel 2015 la FINMA ha portato a termine 38 richieste di assistenza amministrativa; hanno svolto un ruolo di primo piano le richieste negli ambiti di attività illecita (20 casi) e di vigilanza sul mercato (15 casi).

 

Richieste di assistenza amministrativa concluse della FINMA, suddivise per ambito, 2014–2015 (richieste di assistenza amministrativa)Richieste di assistenza amministrativa concluse della FINMA, suddivise per ambito, 2014–2015 (richieste di assistenza amministrativa)