Rilevamento periodico di dati e informazioni

Una volta all’anno, la FINMA rileva per ciascuna impresa di assicurazione assoggettata alla vigilanza tutti i dati necessari per la presentazione dei conti. Inoltre, le imprese di assicurazione sono tenute a fornire prontamente ulteriori informazioni qualora la FINMA ne faccia richiesta e di adempiere i propri obblighi di notifica conformemente alle disposizioni del diritto in materia di vigilanza.
Ogni anno a fine aprile, la FINMA rileva tutti i dati relativi al bilancio e al conto economico degli assicuratori per l’esercizio appena concluso. Diversamente dal Test svizzero di solvibilità (SST), che si basa su valori di mercato o comunque prossimi al mercato, questi dati si fondano su valori statutari ai sensi del Codice delle obbligazioni.

Le imprese mettono a disposizione i propri dati alla FINMA tramite una piattaforma Internet. In aggiunta, la FINMA ottiene anche i rapporti annuali delle società di audit.

Ulteriore rilevamento per le imprese di assicurazione contro le malattie

Le imprese di assicurazione contro le malattie devono presentare alla FINMA, per l’approvazione, anche le richieste di modifiche tariffarie che intendono introdurre a partire dal 1° gennaio dell’anno successivo. La data di riferimento è sempre il 31 luglio. Non sono soggette ad approvazione le tariffe dell’assicurazione collettiva per l’indennità giornaliera in caso di malattia per le imprese. 

Rilevamento per gruppi assicurativi e conglomerati

Ogni sei mesi, nello specifico a fine marzo e a fine settembre, la FINMA rileva anche per gruppi assicurativi e conglomerati tutti i dati relativi al bilancio e al conto economico consolidati. I dati si basano su uno standard contabile internazionale (di regola IFRS o US GAAP). 

Rilevamento dei dati assicurativi: la FINMA armonizza la struttura dei dati

A partire dal 2020 la FINMA rileverà i dati delle imprese di assicurazione rilevanti dal punto di vista prudenziale sulla base di un piano dei conti rielaborato. La struttura finora adottata per il rilevamento dei dati viene adeguata alle prescrizioni in materia di articolazione sancite dall’Ordinanza FINMA sulla sorveglianza delle assicurazioni e alle più recenti prescrizioni sulla presentazione dei conti sancite dal Codice delle obbligazioni. Nella fattispecie, i piani dei conti, i bilanci SST e i conti annuali pubblicati dagli assicuratori verranno, in futuro, strutturati in modo unitario. A seguito di questo provvedimento viene quindi meno la necessità di adottare le tabelle di concordanza finora adottate. La maggior parte dei dati esistenti e i conti attuali saranno trasposti nella nuova struttura e in parte riceveranno nuove denominazioni e numerazioni.

Contatto

versicherungsdaten2020@finma.ch