News

Notizia

Lieve adeguamento dell’Ordinanza FINMA sui dati

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA apporta un lieve adeguamento all’Ordinanza FINMA sui dati che entrerà in vigore il 15 febbraio 2019. L’elenco delle categorie di dati consentiti nella collezione di dati concernenti la garanzia di irreprensibilità viene integrato: ora la collezione di dati concernenti la garanzia di irreprensibilità comprende anche le persone che hanno rilasciato un’ammissione scritta, nei confronti di un’autorità, di un comportamento scorretto o effettuato un’autodenuncia.