News

Notizia

Autorizzazione fintech: la FINMA pubblica una guida pratica

A partire dal 2019 sarà possibile richiedere la cosiddetta autorizzazione fintech. L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA sarà responsabile del rilascio di questa autorizzazione. Per agevolare la procedura di richiesta, la FINMA pubblica una guida pratica.

Al fine di promuovere le aziende finanziarie innovative, il legislatore ha creato l’autorizzazione fintech (per le persone ai sensi dell’art. 1b della Legge sulle banche), una categoria di autorizzazione ottenibile a condizioni agevolate, che il Consiglio federale ha concretizzato in data odierna nell'Ordinanza sulle banche. L’autorizzazione fintech consentirà di accettare depositi del pubblico fino alla soglia massima di cento milioni di franchi, purché non vengano investiti né siano corrisposti interessi sugli stessi. Un’ulteriore condizione è che l’istituto al quale è stata rilasciata l’autorizzazione fintech abbia sede ed eserciti la sua attività in Svizzera.

 

La FINMA sarà responsabile del rilascio dell'autorizzazione fintech ed eserciterà la vigilanza su questi istituti. Per agevolare la procedura di richiesta, la FINMA pubblica una guida pratica. Gli interessati hanno la possibilità di presentare il loro progetto nell'ambito di una riunione con la FINMA, prima di inoltrare la richiesta di autorizzazione.

Wegleitung Fintech-Bewilligung

Ultima modifica: 03.12.2018 Dimensioni: 0,09  MB
Aggiungere ai favoriti