Il Financial Stability Board

Il Financial Stability Board (Consiglio per la stabilità finanziaria) coordina l’ulteriore sviluppo e la promozione di provvedimenti volti a mantenere la stabilità tra gli organismi di standardizzazione specifici dei singoli settori e sostiene le autorità nazionali nell’attuazione di misure di regolamentazione e vigilanza efficaci. Rappresenta inoltre l’anello di congiunzione tra i vari organismi di standardizzazione specifici dei singoli settori e il G-20.

Il Financial Stability Board riunisce le autorità responsabili della stabilità finanziaria e le banche centrali delle principali piazze finanziarie, nonché le organizzazioni internazionali rilevanti e gli organismi di standardizzazione specifici dei singoli settori.
Il mandato del Financial Stability Board comprende:

  • valutazione e soluzione dei punti deboli del sistema finanziario
  • promozione della collaborazione e dello scambio di informazioni
  • monitoraggio dell’evoluzione dei mercati e delle rispettive implicazioni in termini di regolamentazione
  • raccomandazioni e sorveglianza delle best practice di regolamentazione
  • review strategiche e coordinamento degli organismi di standardizzazione specifici dei singoli settori 
  • linee guida e promozione dei supervisory college
  • pianificazione d’emergenza per la gestione delle crisi cross-border
  • sistema di allerta precoce in collaborazione con il Fondo monetario internazionale (FMI)

I membri del Financial Stability Board si adoperano per perseguire una stabilità finanziaria duratura, mantenere l’apertura e la trasparenza del settore finanziario, attuare gli standard normativi internazionali e partecipare alle peer review periodiche.

La Svizzera è membro del Financial Stability Board. La Banca nazionale svizzera (BNS) e la Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) svolgono una funzione di rappresentanza negli organi principali del Financial Stability Board. La FINMA collabora strettamente con la BNS e la SFI per quanto attiene alle questioni del FSB e rappresenta la Svizzera nello Standing Committee on Regulatory and Supervisory Cooperation. La FINMA partecipa inoltre a vari gruppi di lavoro del FSB.