News

Notizia

Rilevamento dei dati assicurativi: la FINMA armonizza la struttura dei dati

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA ha rielaborato il piano dei conti per il rilevamento dei dati rilevanti dal punto di vista prudenziale presso le imprese di assicurazione, in modo da garantire una struttura dei dati e una rendicontazione unitaria nonché una migliore trasparenza.

A partire dal 2020 la FINMA rileverà i dati delle imprese di assicurazione rilevanti dal punto di vista prudenziale sulla base di un piano dei conti rielaborato. La struttura finora adottata per il rilevamento dei dati viene adeguata alle prescrizioni in materia di articolazione sancite dall’Ordinanza FINMA sulla sorveglianza delle assicurazioni e alle più recenti prescrizioni sulla presentazione dei conti sancite dal Codice delle obbligazioni. Nella fattispecie, i piani dei conti, i bilanci SST e i conti annuali pubblicati dagli assicuratori verranno, in futuro, strutturati in modo unitario. A seguito di questo provvedimento viene quindi meno la necessità di adottare le tabelle di concordanza finora adottate. La maggior parte dei dati esistenti e i conti attuali saranno trasposti nella nuova struttura e in parte riceveranno nuove denominazioni e numerazioni.

Le prescrizioni in materia di articolazione rendono possibile un’armonizzazione

Questa armonizzazione è divenuta possibile in virtù delle disposizioni sancite dall’Ordinanza FINMA sulla sorveglianza delle assicurazioni sottoposta a revisione nel 2015. In questa sede, la FINMA aveva introdotto un’articolazione minima per il bilancio e per il conto economico, nonché la presentazione dell’attività operativa nel conto annuale delle imprese di assicurazione, in modo da tenere maggiormente conto delle peculiarità dell'attività assicurativa e promuove la trasparenza sulla situazione economica degli assicuratori. La revisione dell’ordinanza costituiva inoltre un importante elemento affinché la Commissione UE riconoscesse nel 2015 il regime svizzero di vigilanza sulle assicurazioni come equivalente alla direttiva Solvency II determinante nell’UE.

La FINMA introduce la gestione delle relazioni in formato elettronico

La FINMA sta inoltre attualmente sviluppando una piattaforma elettronica per la corrispondenza senza supporto cartaceo e la gestione delle relazioni con la FINMA. La piattaforma integrerà la totalità delle fasi lavorative, dalla registrazione dei dati fino all’autorizzazione, e tra l’altro sostituirà l’attuale sistema di rilevamento FIRST (FINMA Insurance Reporting and Supervising Tool) a partire dall’esercizio 2019. Ulteriori informazioni al riguardo seguiranno prossimamente.

Contatto

versicherungsdaten2020@finma.ch