News

Comunicato stampa

La FINMA archivia il procedimento a carico di Pierin Vincenz

A seguito della decisione di Pierin Vincenz di rassegnare le dimissioni dalle funzioni dirigenziali ricoperte in seno a istituti assoggettati e di rinunciare a ricoprirne in futuro, l'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA ha archiviato il procedimento di enforcement avviato nei suoi confronti, essendo lo stesso divenuto privo di oggetto.

La FINMA ha archiviato il procedimento di enforcement avviato nell’ottobre 2017 nei confronti di Pierin Vincenz. Il procedimento riguardava la questione dell'irreprensibilità la quale deve essere garantita in ogni momento dai soggetti che ricoprono posizioni dirigenziali chiave, i cosiddetti organi, presso un istituto sottoposto a vigilanza. Ora la FINMA archivia il procedimento, in quanto, dall’avvio degli accertamenti secondo il diritto in materia di vigilanza, Pierin Vincenz ha rassegnato le dimissioni da tutte le funzioni dirigenziali ricoperte presso gli istituti assoggettati alla vigilanza della FINMA e in futuro rinuncerà a svolgere funzioni analoghe in seno a imprese del mercato finanziario. Dal profilo del diritto in materia di vigilanza, il procedimento sull'irreprensibilità avviato dalla FINMA è, in questa configurazione, divenuto privo di oggetto.

Gestione dei conflitti d’interesse presso Raiffeisen

Il procedimento era stato avviato in seguito a vari accertamenti propri e all’indagine condotta da un incaricato delle verifiche della FINMA, il quale aveva esaminato la corporate governance di Raiffeisen Svizzera a partire dal 2010. Particolare attenzione era stata dedicata alla gestione dei conflitti d’interesse in relazione a partecipazioni significative. I risultati di questa indagine e di altri accertamenti avevano sollevato alcuni interrogativi circa l’irreprensibilità dell’allora CEO di Raiffeisen Pierin Vincenz. Dal momento che anche successivamente alle sue dimissioni da CEO di Raiffeisen egli continuava a ricoprire funzioni di garante dell'irreprensibilità presso istituti assoggettati, la FINMA aveva avviato un procedimento di enforcement. Il procedimento a carico di Pierin Vincenz viene ora stralciato dai ruoli poiché divenuto privo di oggetto; continua invece il procedimento di enforcement che era stato avviato parallelamente nei confronti di Raiffeisen Svizzera in materia di corporate governance.

Contatto

Tobias Lux, portavoce
Tel. +41 (0)31 327 91 71
tobias.lux@finma.ch

Comunicato stampa

La FINMA archivia il procedimento a carico di Pierin Vincenz

Ultima modifica: 21.12.2017 Dimensioni: 0,34  MB
Aggiungere ai favoriti