News

23 giugno 2015
Comunicato stampa

La FINMA pubblica l’Ordinanza FINMA sul riciclaggio di denaro sottoposta a revisione totale

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA porrà in vigore il 1° gennaio 2016 l’Ordinanza FINMA sul riciclaggio di denaro sottoposta a revisione totale. La revisione tiene conto sia della nuova versione della Legge sul riciclaggio di denaro, sia delle modifiche apportate agli standard internazionali. Essa recepisce inoltre gli elementi maturati nell’ambito della prassi di vigilanza, nonché i più recenti sviluppi del mercato.
Le raccomandazioni del Gruppo d’Azione Finanziaria Internazionale (GAFI) costituiscono gli standard riconosciuti a livello internazionale per la lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. Il GAFI le ha rielaborate nel 2012. Al fine di tenere in debita considerazione le nuove raccomandazioni, il Parlamento svizzero ha quindi sottoposto a revisione la Legge sul riciclaggio di denaro (LRD), la cui entrata in vigore è prevista per il 1° gennaio 2016. L’Ordinanza FINMA sul riciclaggio di denaro (ORD-FINMA) sottoposta a revisione recepisce a sua volta le modifiche legislative intervenute, incluse le raccomandazioni del GAFI, e ne concretizza le disposizioni. Nell’ordinanza rivista, la cui entrata in vigore è parimenti attesa per il 1° gennaio 2016, confluiscono inoltre gli elementi maturati nell’ambito della prassi di vigilanza e i più recenti sviluppi del mercato.

La revisione totale introduce diverse novità

La revisione totale prevede numerosi adeguamenti. Nella fattispecie, ai sensi di legge è ora obbligatorio procedere all’accertamento sistematico delle persone fisiche aventi economicamente diritto che si trovano dietro a imprese che esercitano attività operative. A tale scopo viene utilizzato il concetto di «detentore del controllo». L’Ordinanza disciplina ora le condizioni in base alle quali gli emittenti di mezzi di pagamento per il traffico dei pagamenti scritturali e gli istituti ai sensi della Legge sugli investimenti collettivi (direzioni dei fondi, società d’investimento e gestori patrimoniali) possono beneficiare di obblighi di diligenza semplificati. Vengono inoltre considerate le novità sul piano legislativo in relazione al sistema di notifica, come ad esempio il fatto che gli ordini dei clienti possono essere sostanzialmente eseguiti dall’intermediario finanziario nonostante una segnalazione di casi sospetti all’Ufficio di comunicazione per la lotta contro il riciclaggio di denaro (MROS), senza cioè procedere al blocco immediato dei valori patrimoniali.

Accolte numerose richieste espresse nell’indagine conoscitiva

I partecipanti all’indagine conoscitiva hanno accolto con favore la revisione dell’ORD-FINMA: gli adeguamenti e le novità proposti sono stati infatti sostanzialmente giudicati congrui e commisurati. I partecipanti hanno concentrato la propria attenzione principalmente su aspetti quali il valore di soglia per le operazioni di cassa in Svizzera, la concretizzazione del concetto di «detentore del controllo», le informazioni nell’ambito degli ordini di bonifico e le disposizioni sui nuovi metodi di pagamento e le valute virtuali. La FINMA ha valutato scrupolosamente le indicazioni e le richieste di cambiamento pervenute, di cui si è in larga misura tenuto conto nell’attuale versione dell’ordinanza. 

Riflettori puntati su nuovi metodi di pagamento e valute virtuali

Le disposizioni concernenti i nuovi metodi di pagamento sono state rielaborate sulla scorta delle indicazioni ricevute, e tengono ampiamente conto della crescente digitalizzazione del traffico dei pagamenti. Ad esempio è ora possibile offrire senza identificazione formale del cliente mezzi per il pagamento scritturale di beni e servizi a favore di commercianti in Svizzera per importi fino a CHF 5000 al mese e CHF 25 000 all’anno. Nell’ambito delle valute virtuali, la FINMA non ha invece introdotto alcun allentamento alla luce dell’elevato rischio di riciclaggio di denaro.

Contatto

Vinzenz Mathys, portavoce, tel. +41 (0)31 327 19 77, vinzenz.mathys@finma.ch
Comunicato stampa

La FINMA pubblica l’Ordinanza FINMA sul riciclaggio di denaro sottoposta a revisione totale

Ultima modifica: 23.06.2015 Dimensioni: 0,28  MB
Aggiungere ai favoriti
Ordinanza FINMA sul riciclaggio di denaro, ORD-FINMA

Raccolta ufficiale delle leggi federali, edizione n. 25 del 30 giugno 2015

Ultima modifica: 03.06.2015 Dimensioni: 0,18  MB
Aggiungere ai favoriti
Rapporto sull’indagine conoscitiva concernente l'Ordinanza FINMA sul riciclaggio di denaro (ORD-FINMA)

Rapporto della FINMA sull'indagine conoscitiva condotta dall’11 febbraio al 7 aprile 2015 in merito alla revisione totale dell’ORD-FINMA

Ultima modifica: 23.06.2015 Dimensioni: 0,45  MB
Aggiungere ai favoriti
Stellungnahmen

Geldwäschereiverordnung- FINMA (GwV-FINMA)

Ultima modifica: 23.06.2015 Dimensioni: 33,03  MB
  • Lingua/e:
  • DE
Aggiungere ai favoriti