News

03 settembre 2014
Comunicato stampa
Strumenti di enforcement

La FINMA apre un procedimento a carico di Espirito Santo

L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA ha avviato a fine agosto 2014 un procedimento di enforcement a carico della Banque Privée Espírito Santo SA. L'oggetto dell'indagine è costituito dalla distribuzione di titoli e prodotti finanziari del gruppo Espirito Santo.

La FINMA ha avviato un procedimento di enforcement al fine di accertare quale sia stato il ruolo svolto dalla società svizzera Banque Privée Espírito Santo SA, posta in liquidazione volontaria, ai fini della distribuzione di titoli e prodotti finanziari del gruppo Espirito Santo, e se in tale contesto siano state violate norme del diritto di vigilanza. L'indagine concerne anche l'influsso esercitato dai proprietari della banca sulle operazioni effettuate in Svizzera. La FINMA ha designato un incaricato dell'inchiesta, che provvederà ad accertare la fattispecie del caso.

Al momento la FINMA non fornisce ulteriori particolari circa il procedimento di enforcement in corso.

Contatto

Tobias Lux, portavoce, tel. +41 31 327 91 71, tobias.lux@finma.ch

Comunicato stampa

La FINMA apre un procedimento a carico di Espirito Santo

Ultima modifica: 03.09.2014 Dimensioni: 0,24  MB
Aggiungere ai favoriti