News

08 settembre 2014
Comunicato stampa
Strumenti di sorveglianza

La FINMA avvia la consultazione sulla Circolare «Attività di audit»

L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA avvia la consultazione sulla sua circolare «Attività di audit» (2013/3). Due anni fa le autorità avevano deciso di trasferire la vigilanza sulle società di audit dalla FINMA all'Autorità federale di sorveglianza dei revisori (ASR). Il Parlamento ha quindi adeguato i presupposti giuridici e il Consiglio federale sta rivedendo l'Ordinanza sugli audit dei mercati finanziari, che comprende ora elementi e principi della Circolare FINMA. Con tali premesse la Circolare in questione deve essere sottoposta a una revisione parziale. La consultazione si protrarrà fino al 6 ottobre 2014.

Due anni fa la FINMA ha rivisto l'audit prudenziale ponendo in vigore, il 1° gennaio 2013, le due Circolari «Attività di audit» (2013/3) e «Società di audit e auditor responsabili» (2013/4). Nello stesso momento, ma indipendentemente da ciò, le autorità hanno deciso di raggruppare le competenze in materia di vigilanza e di trasferire la vigilanza sulle società di audit dalla FINMA all'ASR. Il Parlamento ha modificato di conseguenza la legge sui revisori (LSR) e il Consiglio federale si sta occupando della revisione dell'Ordinanza sugli audit dei mercati finanziari (OA-FINMA). In linea con le leggi sui mercati finanziari questa ordinanza disciplina i punti essenziali del contenuto e dell'esecuzione dell'audit nonché la forma del rapporto.

La vigente Circolare FINMA «Attività di audit» comprende molteplici disposizioni e principi dell'audit, che sono ora recepiti a livello di ordinanza (OA-FINMA). Nell'ambito della revisione parziale devono dunque essere stralciati dalla Circolare. La consultazione si protrarrà fino al 6 ottobre prossimo.

Solo interventi limitati sul sistema di audit

La revisione della Circolare non comporta sostanzialmente una modifica degli strumenti dell'audit. Per l'audit di imprese di assicurazione sono previsti cambiamenti di piccola entità nell'analisi dei rischi e nelle strategie di verifica standard.

Abrogazione della Circolare «Società di audit e auditor responsabili»

La Circolare FINMA «Società di audit e auditor responsabili» (2013/4) riporta le condizioni di abilitazione e le condizioni permanenti per le società di audit e gli auditor responsabili. In seguito al trasferimento delle competenze in materia di vigilanza sulle società di audit dalla FINMA all'ASR le disposizioni per l'abilitazione saranno disciplinate dall'Ordinanza sui revisori (OSRev). La Circolare sarà quindi abrogata per il 31 dicembre 2014 e non più sostituita.

Contatto

Vinzenz Mathys, portavoce, tel. +41 31 327 19 77, vinzenz.mathys@finma.ch

Comunicato stampa

La FINMA avvia la consultazione sulla Circolare «Attività di audit»

Ultima modifica: 25.03.2015 Dimensioni: 0,27  MB
Aggiungere ai favoriti
Entwurf Rundschreiben 2013/3 Prüfwesen

Ultima modifica: 18.03.2015 Dimensioni: 0,26  MB
Aggiungere ai favoriti
Erläuterungsbericht

FINMA-Rundschreiben 2013/3 «Prüfwesen» - Teilrevision

Ultima modifica: 08.09.2014 Dimensioni: 0,5  MB
Aggiungere ai favoriti
Informazioni concernenti l’indagine conoscitiva

Circolare «Questioni in materia di audit»

Ultima modifica: 18.03.2015 Dimensioni: 0,24  MB
Aggiungere ai favoriti