News

20 maggio 2014
Sanzione internazionale

Modifica dell'allegato dell'Ordinanza del 2 maggio 2014 che istituisce provvedimenti per impedire l'aggiramento delle sanzioni internazionali in relazione alla situazione in Ucraina (RS 946.231.176.72)

Il 19 maggio 2014 il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR ha modificato l'allegato dell'Ordinanza che istituisce provvedimenti per impedire l'aggiramento delle sanzioni internazionali in relazione alla situazione in Ucraina. 13 persone fisiche e due imprese sono state aggiunte nell'allegato. La modifica entra in vigore il 20 maggio 2014 alle ore 12.00.

La modifica può essere consultata sul sito Internet della SECO.

Conformemente alle prescrizioni dell'ordinanza, agli intermediari finanziari è vietato aprire nuove relazioni d'affari. Essi sono tenuti a notificare immediatamente alla SECO le attuali relazioni d'affari.