News

28 febbraio 2014
Sanzione internazionale

Nuova Ordinanza del 26 febbraio 2014 che istituisce provvedimenti nei confronti di talune persone originarie dell'Ucraina

In conformità all’art. 184 cpv. 3 della Costituzione federale della Confederazione Svizzera, il 26 febbraio 2014 il Consiglio federale ha disposto una nuova ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti di talune persone originarie dell'Ucraina. L'Ordinanza entra in vigore il 28 febbraio 2014 alle ore 12. L'art. 1 dell'Ordinanza prevede un blocco degli averi e delle risorse economiche. I nominativi delle 20 persone implicate saranno riportati in seguito nell'allegato. L'Ordinanza può essere consultata nella Raccolta ufficiale delle leggi federali.

Si chiede agli intermediari finanziari di procedere immediatamente al blocco dei corrispondenti valori patrimoniali e all'annuncio di tali relazioni d'affari alla Direzione del diritto internazionale pubblico (DDIP) del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), conformemente alle prescrizioni dell'Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti di talune persone originarie dell'Ucraina.