News

19 marzo 2012
Comunicato stampa

Monica Mächler rassegna le dimissioni da vicepresidente e membro del Consiglio di amministrazione della FINMA

Monica Mächler lascia l'incarico di vicepresidente e membro del Consiglio di amministrazione dell'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA per fine settembre 2012. A suo tempo direttrice dell'Ufficio federale delle assicurazioni private, ha portato a compimento l'integrazione di quest'ultimo all'interno della FINMA. Inoltre, grazie alla sua attività nel Consiglio di amministrazione della FINMA e alla partecipazione in diversi organi internazionali che esercitano la vigilanza assicurativa, ha contribuito in modo determinante all'istituzione e al consolidamento dell'Autorità di vigilanza. Il Consiglio federale deciderà in un secondo momento in merito alla nuova occupazione della vicepresidenza.
Nel 2007 Monica Mächler è stata nominata direttrice dell'Ufficio federale delle assicurazioni private (UFAP) e nel 2009 vicepresidente del Consiglio di amministrazione della FINMA. È diventata membro di diversi organi internazionali per la vigilanza assicurativa, in particolare l'IAIS (Associazione internazionale degli organi di vigilanza nel settore assicurativo), di cui ha presieduto il Comitato tecnico, l'organo centrale di elaborazione degli standard dell'IAIS.

La Presidente della FINMA Anne Héritier Lachat ha così commentato la notizia delle dimissioni: «A nome dei colleghi della FINMA ringrazio Monica Mächler per il grande impegno profuso a favore della nostra Autorità in un periodo all'insegna delle sfide. Siamo lieti di poter contare sul suo valido supporto in termini di know-how fino a fine settembre». Queste invece le parole della stessa Mächler: «Mi sono sempre impegnata con attitudine positiva a favore dei numerosi progetti legati allo sviluppo della FINMA e di quelli che ho potuto organizzare insieme ai miei colleghi sul piano internazionale. Dopo più di cinque anni nel settore della vigilanza è giunto il momento di rimettersi in gioco».

Contatto

Tobias Lux, portavoce, tel. +41 31 327 91 71, tobias.lux@finma.ch