News

25 agosto 2011
Comunicato stampa
Strumenti di sorveglianza

Circolare FINMA sulle agenzie di rating del credito

L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA pubblica oggi la Circolare «Agenzie di rating del credito» che disciplina il riconoscimento degli istituti autorizzati a emettere rating del credito validi a fini prudenziali. Il nuovo testo completamente emendato definisce i requisiti posti alle agenzie di rating per diversi ambiti di vigilanza della FINMA e uniforma le condizioni per il riconoscimento di queste ultime. Esso entrerà in vigore il 1° gennaio 2012.
L'utilizzo dei rating a fini prudenziali specificato nella nuova Circolare «Agenzie di rating del credito» non riguarda più unicamente le banche e i commercianti di valori mobiliari (in particolare per la determinazione dei fondi propri necessari), bensì anche le imprese di assicurazione (p. es. prescrizioni relative agli investimenti per il patrimonio vincolato) e gli investimenti collettivi di capitale (tecniche di investimento e derivati). Gli altri emendamenti rispetto alla Circolare FINMA 2008/26 si basano sulle modifiche apportate alle disposizioni degli standard setter internazionali intervenute dall’entrata in vigore di quest'ultima, prendendo al contempo in considerazione il contesto attuale del mercato svizzero. L'obiettivo dei requisiti indicati per il riconoscimento delle agenzie di rating è garantire un livello qualitativo minimo delle valutazioni emesse da queste ultime. Il nuovo testo entrerà in vigore il 1° gennaio 2012; per l'applicabilità presso le imprese di assicurazione sono tuttavia previste disposizioni transitorie fino a fine 2014.

Modifiche apportate in seguito all’indagine conoscitiva

Date le reazioni perlopiù positive ricevute nell’ambito dell'indagine conoscitiva, il progetto di circolare non ha subito modifiche fondamentali. Le disposizioni previste per l'impiego dei rating in relazione ai rischi di liquidità di banche e commercianti di valori mobiliari ai fini dell'attuazione delle prescrizioni del Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria («Basel III Framework for Liquidity») non sono più contenute nella circolare, bensì saranno definite e attuate nel corso del recepimento delle prescrizioni di Basilea III previsto per i prossimi anni.

Contatto

Tobias Lux, portavoce, tel. +41 31 327 91 71, tobias.lux@finma.ch
2012/01 Circolare-FINMA Agenzie di rating del credito (29.06.2011)

Riconoscimento degli istituti di valutazione del merito creditizio (agenzie di rating del credito)

Ultima modifica: 24.10.2014 Dimensioni: 0,18  MB
Aggiungere ai favoriti
Anhörungsbericht

Bericht der FINMA über die Anhörung zum Entwurf für die Änderung des Rundschreibens „Ratingagenturen“, welche vom 25. März 2011 bis zum 13. Mai 2011 durchgeführt wurde

Ultima modifica: 19.03.2015 Dimensioni: 0,26  MB
  • Lingua/e:
  • DE
Aggiungere ai favoriti
Stellungnahmen

FINMA Rundschreiben «Ratingagenturen»

Ultima modifica: 25.08.2011 Dimensioni: 0,73  MB
  • Lingua/e:
  • DE
Aggiungere ai favoriti