News

18 maggio 2011
Notizia
Sanzione internazionale

Nuova Ordinanza relativa alle Provvedimenti nei confronti della Siria

Il 18 maggio 2011 il Consiglio federale ha emanato una ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Siria. In tal modo la Svizzera aderisce alle sanzioni decretate il 9 maggio 2011 dall'Unione europea contro questo Paese. L'Ordinanza entra in vigore il 19 maggio 2011. L'art. 2 del nuovo testo prevede il blocco degli averi e delle risorse economiche. Le persone, imprese o organizzazioni cui si applicano i provvedimenti sono menzionate nell'allegato, nel quale attualmente sono iscritti i nomi di 13 persone fisiche. L'Ordinanza può essere consultata sul sito Internet della Segreteria di Stato dell’economia (SECO).

Gli intermediari finanziari sono tenuti a dichiarare tali relazioni d'affari alla SECO conformemente alle prescrizioni dell'Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Siria e a procedere al blocco dei relativi valori patrimoniali.