News

11 giugno 2010
Comunicato stampa
Strumenti di sorveglianza

Indagine conoscitiva sulla circolare della FINMA relativa all'attività di intermediazione finanziaria ai sensi della Legge sul riciclaggio di denaro

La FINMA apre l'indagine conoscitiva sulla circolare relativa all'attività di intermediazione finanziaria ai sensi della Legge sul riciclaggio di denaro. Essa contiene disposizioni di esecuzione per l'Ordinanza concernente l'esercizio a titolo professionale dell'attività di intermediazione finanziaria, in vigore dal 1 gennaio 2010.
La summenzionata circolare è destinata agli intermediari finanziari del settore parabancario e agli organismi di autodisciplina autorizzati dalla FINMA. Contributi al progetto di circolare possono essere presentati fino al 12 luglio 2010. L'Ordinanza concernente l'esercizio a titolo professionale dell’attività di intermediazione finanziaria (OAIF) stabilisce quando una persona è considerata un intermediario finanziario del settore non bancario. La circolare della FINMA relativa all'attività di intermediazione finanziaria ai sensi della Legge sul riciclaggio di denaro definisce più precisamente le disposizioni dell'OAIF ed espone la prassi di assoggettamento dell'Autorità di vigilanza alla Legge sul riciclaggio di denaro. Tale prassi si basa sostanzialmente su quella dell'ex Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro. Conformemente all'OAIF determinate prestazioni accessorie non rientrano più nel campo di applicazione della Legge sul riciclaggio di denaro; la circolare indica concretamente le condizioni in cui si applica tale esclusione (informazioni su questi e altri elementi innovativi sono esposti nell’informativa «Punti chiave della circolare sull’attività di intermediazione finanziaria».)

Dato che l'OAIF e la circolare riprendono sostanzialmente la prassi esistente si è deciso di non stilare un rapporto esplicativo.

La circolare in questione si basa sull'art. 12 OAI, che autorizza la FINMA a emanare disposizioni di esecuzione dell'ordinanza, e sul Breve commento dell'Amministrazione federale delle finanze AFF sulla stessa ordinanza. I contributi possono essere presentati fino al 12 luglio 2010. La FINMA intende far entrare in vigore la circolare in ottobre 2010.

Contatto
Tobias Lux, addetto stampa, tel. +41 31 327 91 71, tobias.lux@finma.ch
Informazioni concernenti l’indagine conoscitiva

Circolare 2010/x “attività d’intermediario finanziario ai sensi della leg-ge sul riciclaggio di denaro”

Ultima modifica: 26.05.2015 Dimensioni: 0,03  MB
Aggiungere ai favoriti