News

07 giugno 2010
Notizia

Linee guida per la regolamentazione dei mercati finanziari

In aprile il Consiglio di amministrazione della FINMA ha approvato le linee guida per la regolamentazione dei mercati finanziari presentate dalla Direzione e concordate con il Dipartimento federale delle finanze. Esse si basano sulla normativa relativa ai mercati finanziari e definiscono il processo di regolamentazione ed emanazione di politiche da parte della FINMA.
La normativa sui mercati finanziari contempla una serie di principi che presiedono all'attività di regolamentazione della FINMA. Secondo tali principi, l'Autorità di vigilanza è chiamata ad esplicare la propria attività di regolamentazione solo nella misura in cui essa sia necessaria al raggiungimento degli obiettivi della vigilanza (protezione dei creditori, degli investitori e degli assicurati, garanzia della funzionalità dei mercati finanziari e tutela della reputazione e della competitività della piazza finanziaria svizzera). Nell'esercizio della sua attività la FINMA deve tenere conto di diversi fattori, fra cui i costi e gli effetti di una misura di regolamentazione, le differenti condizioni degli assoggettati alla vigilanza (settori di attività o rischi) e gli standard minimi internazionali. La FINMA deve inoltre impegnarsi a favore di un processo di regolamentazione trasparente e di una partecipazione adeguata degli interessati, così come promuovere i sistemi di autodisciplina.

Nelle nuove linee guida (disponibili in francese e tedesco) sono illustrate le modalità secondo cui la FINMA intende attuare le disposizioni di legge nel processo di regolamentazione. Un ruolo di primo piano spetta allo svolgimento coerente e ben definito del processo di regolamentazione, alla trasparenza e all’opportuno coinvolgimento degli interessati.