News

14 aprile 2010
Notizia

Aggiornamento delle guide pratiche per gli investimenti collettivi di capitale esteri

La distribuzione al pubblico all'interno della Svizzera o dalla Svizzera verso l'estero degli investimenti collettivi di capitale esteri conformi alla direttiva comunitaria 85/611/CEE (UCITS/OICVM) modificata dalle direttive 2001/107/CE e 2001/108/CE e degli investimenti collettivi di capitale esteri non eurocompatibili (NON UCITS/ NON OICVM) così come eventuali modifiche dei documenti rilevanti necessitano dell’approvazione della FINMA.

Le seguenti guide pratiche rilevanti in tale contesto (disponibili in tedesco e francese) sono state aggiornate in diversi punti formali:

  • guida pratica relativa all'approvazione degli UCITS e alle modifiche dei documenti rilevanti;
  • guida pratica relativa all'approvazione dei NON UCITS e alle modifiche dei documenti rilevanti;
  • guida pratica relativa agli obblighi del rappresentante degli investimenti collettivi di capitale esteri.

L'aggiornamento delle guide pratiche riguarda esclusivamente i documenti da allegare alla domanda che deve essere presentata alla FINMA. La documentazione richiesta è stata semplificata: d'ora in poi è necessario presentare solo un esemplare con firma valida del contratto del fondo o dello statuto (l'originale, ma senza autenticazione). Inoltre è ora sufficiente presentare copie dell'ultimo rapporto annuale e semestrale (e non più gli originali), così come una procura con firma valida (non più l'originale) nel caso in cui la domanda sia presentata da un rappresentante legale. Infine viene precisato che la data di emissione dell'attestato originale dell'autorità di vigilanza estera non deve risalire a più di sei mesi prima.