News

01 febbraio 2010
Comunicato stampa

La FINMA accoglie con favore la decisione del CEIOPS di riconoscere l'equivalenza della vigilanza svizzera sulla riassicurazione

Nella comunicazione del 1° febbraio 2010, il Comitato delle autorità europee di vigilanza delle assicurazioni e delle pensioni aziendali o professionali (CEIOPS) conferma, a nome dei suoi membri, il riconoscimento dell'equivalenza della vigilanza svizzera sulla riassicurazione a quella disciplinata nella Direttiva UE 2005/68/CE relativa alla riassicurazione.
Il CEIOPS ha esaminato la conformità del diritto svizzero sulla sorveglianza delle imprese di assicurazione nell'ambito della riassicurazione a quanto stabilito nella Direttiva UE in materia. La verifica è stata condotta sulla base di un repertorio di criteri messi a punto dal Comitato stesso e resi noti pubblicamente. Con la decisione del CEIOPS, accolta con favore dalla FINMA, di riconoscere l'equivalenza del diritto elvetico in materia, sarà rafforzata la collaborazione tra le autorità di vigilanza dell'UE e della Svizzera.

Nel corso dei prossimi anni sarà eseguita un'analisi comparativa del diritto svizzero sulla sorveglianza delle imprese di assicurazione rispetto alla nuova Direttiva Solvency II dell'UE; in questa occasione verranno sottoposte a nuova verifica anche le norme che regolano la riassicurazione.

Contatto

Dr. Alain Bichsel, responsabile Comunicazione, tel. +41 31 327 91 70, alain.bichsel@finma.ch


Il Comitato delle autorità europee di vigilanza delle assicurazioni e delle pensioni aziendali o professionali (Committee of European Insurance and Occupational Pensions Supervisors, CEIOPS) svolge le funzioni di comitato di livello 3 dell'Unione europea nel quadro dell'approccio Lamfalussy. Istituito nel 2003 con sede a Francoforte sul Meno, il CEIOPS è composto dalle autorità di vigilanza in campo assicurativo e pensionistico dei Paesi membri dell'UE. Gli Stati dello Spazio economico europeo (SEE) sono rappresentati a titolo di osservatori. Tra i compiti principali del Comitato vi è l'assistenza tecnica alla Commissione europea nell'elaborazione delle normative comunitarie.

Con decisione della Commissione europea è stata disegnata nel 2009 una nuova architettura della vigilanza europea che dovrebbe diventare operativa alla fine del 2010. Della nuova struttura farà parte anche l'Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali o professionali (European Insurance and Occupational Pensions Authority, EIOPA), l'organizzazione che succederà al CEIOPS.

http://www.ceiops.eu/