Cooperazione in materia di vigilanza

La collaborazione con le autorità di vigilanza estere è un'importante attività svolta dalla FINMA sul piano internazionale.

La crescente internazionalizzazione delle operazioni finanziarie si traduce nella crescente importanza della cooperazione internazionale tra le autorità di vigilanza. Una tale collaborazione costituisce spesso la premessa per una vigilanza efficace sugli istituti finanziari che operano in ambito internazionale. Per questo la FINMA si confronta regolarmente con le autorità di vigilanza estere.

Oltre allo scambio bilaterale di informazioni in senso tradizionale (Assistenza amministrativa), si consolida anche la collaborazione nel quadro di consessi multilaterali (in particolare nei cosiddetti supervisory college). Al fine di soddisfare le esigenze di informazione da parte delle autorità, la FINMA concretizza in parte la collaborazione tramite accordi scritti (Convenzioni internazionali della FINMA o Trattati internazionali).