Accertamenti presso i titolari di un’autorizzazione

Se sussistono indizi di irregolarità dal punto di vista prudenziale o violazioni della legge da parte degli istituti autorizzati, la FINMA procede ai relativi accertamenti e decide in merito alla necessità di avviare un procedimento di enforcement.

Indizi di irregolarità dal punto di vista prudenziale o violazioni della legge costituiscono l’occasione, per la FINMA, di procedere a ulteriori accertamenti. La FINMA ottiene tali indizi tipicamente nel quadro della sua attività di sorveglianza, mediante segnalazioni di altre autorità nazionali ed estere e reclami di investitori e clienti. Lo scopo degli accertamenti è fornire le informazioni necessarie per decidere se occorre o meno avviare un procedimento di enforcement e se l’eventuale irregolarità può essere rimossa nel quadro della vigilanza corrente.

Accertamenti effettuati senza una procedura specifica

  • Gli accertamenti della FINMA non avvengono nel quadro di un procedimento formale.

  • Per accertare la fattispecie rilevante, la FINMA si rivolge per lo più direttamente ai titolari di un’autorizzazione interessati o alle relative società di audit, si procura gli atti rilevanti e, se necessario, effettua un sopralluogo. La FINMA può fondarsi sull’obbligo generale di informazione e di messa a disposizione degli istituti autorizzati sancito dalla legge.

  • La FINMA può procurarsi ulteriori informazioni in Svizzera e all’estero mediante l’assistenza amministrativa e giudiziaria e, all’occorrenza, presso gli investitori e i clienti interessati. 

Decisione di avviare un procedimento di enforcement formale

La decisione di avviare, in base agli accertamenti effettuati, un procedimento di enforcement formale nei confronti di un titolare di un’autorizzazione, i relativi organi, proprietari o collaboratori, spetta di norma al Comitato di enforcement (ENA) quale comitato della Direzione della FINMA e, in casi di considerevole portata, al Consiglio di amministrazione della FINMA. In base al risultato degli accertamenti la FINMA esamina inoltre se occorre sporgere denuncia.