Divisione Mercati

La divisione Mercati è responsabile della vigilanza sulle infrastrutture del mercato finanziario e sul settore parabancario. Essa svolge compiti di sorveglianza connessi alla lotta contro il riciclaggio di denaro e al rispetto delle regole di condotta nei confronti dei clienti in materia di investimenti (suitability). Essa è inoltre competente per il riconoscimento delle agenzie di rating del credito finalizzato a un utilizzo delle loro valutazioni in conformità al diritto in materia di vigilanza. Fanno inoltre parte della divisione Mercati il gruppo Accounting e l’ufficio per il coordinamento della collaborazione con le società di audit.

La divisione Mercati svolge un’ampia gamma di compiti, che va dalla vigilanza sulle infrastrutture del mercato finanziario, al riconoscimento delle agenzie di rating del credito fino alla lotta contro il riciclaggio di denaro.

Organigramma divisione Mercati

Vigilanza settore parabancario

Il gruppo Vigilanza settore parabancario vigila sugli organismi di autodisciplina riconosciuti (OAD) nell’ambito della lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. Nei suoi compiti rientrano in particolare l’approvazione di modifiche ai regolamenti e il costante scambio con gli OAD per quanto riguarda l’attività di audit svolta presso gli intermediari finanziari ad essi affiliati. In base a struttura dei membri, organizzazione o politica in materia di vigilanza, gli OAD vengono suddivisi in categorie di rischio. 

 

Inoltre, questo gruppo è competente dell’autorizzazione e della vigilanza sugli intermediari finanziari direttamente sottoposti (IFDS). Esso esamina se questi ultimi soddisfano in modo permanente le condizioni di autorizzazione e adempiono gli obblighi in materia di lotta contro il riciclaggio di denaro. La vigilanza sugli IFDS è orientata al rischio. 

Lotta contro il riciclaggio di denaro e suitability

Il gruppo Lotta contro il riciclaggio di denaro e suitability è il centro di competenza della FINMA per quanto concerne la lotta contro il riciclaggio di denaro e il rispetto delle regole di condotta nei confronti dei clienti in materia di investimenti (suitability). Trattandosi di un’unità interdivisionale, questo gruppo sostiene la vigilanza in maniera trasversale a tutte le divisioni della FINMA, evade le questioni internazionali nel relativo ambito e svolge compiti di regolamentazione. 

Vigilanza sulle infrastrutture del mercato finanziario

La Legge sulle borse sancisce l’assoggettamento all’obbligo di autorizzazione e alla vigilanza per borse e commercianti di valori mobiliari. Anche il gestore di un sistema di pagamento e di un sistema di regolamento delle operazioni in titoli può essere assoggettato alla Legge sulle banche o alla Legge sulle borse. Di conseguenza, la FINMA può rilasciare a tale gestore un’autorizzazione a operare come banca o commerciante di valori mobiliari. 

Il sistema svizzero di vigilanza sulle borse si basa sul principio dell’autodisciplina. Le funzioni afferenti al diritto in materia di vigilanza vengono delegate a organismi di autodisciplina in diversi ambiti. In questo senso le borse autorizzate acquisiscono ampie funzioni di abilitazione e sorveglianza. La legislazione opera una distinzione tra borse nazionali, borse estere e istituzioni analoghe alle borse.

Agenzie di rating del credito

Ai fini dell’adempimento dei requisiti prudenziali e nel quadro delle leggi sui mercati finanziari, gli istituti assoggettati (banche, commercianti di valori mobiliari e assicurazioni) possono ricorrere ad agenzie di rating del credito riconosciute. Il riconoscimento delle agenzie di rating del credito finalizzato a un utilizzo prudenziale dei relativi rating rientra nella sfera di competenze della divisione Mercati. 

Accounting

Il gruppo Accounting è responsabile in materia di assistenza integrata per tutte le questioni relative alla presentazione dei conti in seno alla FINMA. Svolgendo tale funzione, esso fornisce consulenza e affianca le altre divisioni per quanto concerne gli standard di rendiconto nazionali e internazionali emanati dalla FINMA o applicati dagli istituti assoggettati alla vigilanza. Oltre alla consulenza interna, questo gruppo funge anche da interlocutore per le richieste esterne riguardanti la presentazione dei conti.

Coordinamento delle attività di audit

Nell'ambito dell'autorizzazione conferitale dal Consiglio federale (OA-FINMA), la FINMA disciplina il contenuto e l'esecuzione dell'audit, nonché la forma del rendiconto (Circ. FINMA 2013/3). Le società di audit agiscono pertanto come braccio operativo della FINMA e operano secondo le disposizioni di quest'ultima, sotto la sorveglianza dell'ASR. Fa parte della divisione Mercati della FINMA anche l'ufficio centrale per il coordinamento delle questioni in materia di audit e per la collaborazione con l'ASR.

 

Organigramma divisione Mercati

Ultima modifica: 01.10.2017 Dimensioni: 0,02  MB
Aggiungere ai favoriti