Procedura di notifica per la Germania

La convenzione stipulata tra la FINMA e l’autorità di vigilanza tedesca BaFin agevola la distribuzione in Germania di fondi in valori mobiliari svizzeri, come pure la distribuzione in Svizzera di organismi tedeschi di investimento collettivo in valori mobiliari. Anziché la procedura di approvazione, in questi casi viene effettuata una procedura di notifica.
Nella convenzione stipulata tra la FINMA e l’omologa tedesca BaFin (Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht) viene sancita tra l'altro l'equipollenza tra i fondi svizzeri in valori mobiliari di cui agli artt. 53 segg. LICol e gli organismi tedeschi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM) di cui all'art. 1 cpv. 2 e art. 192 segg. del Codice tedesco sugli investimenti di capitale (KAGB).

La convenzione agevola la distribuzione in Germania di fondi svizzeri in valori mobiliari e viceversa anche la distribuzione in Svizzera di OICVM tedeschi. La procedura di approvazione prevista in precedenza è stata sostituita da una procedura di notifica. La convenzione è entrata in vigore il 1° gennaio 2014.

Informazioni

I seguenti documenti sono disponibili per la consultazione: