Obbligo d’informare ai sensi dell’art. 45 LSA

L’obbligo d’informare ai sensi dell’art. 45 LSA si applica a tutti gli intermediari assicurativi, indipendentemente dal fatto che siano iscritti o meno nel registro.

Ai sensi dell’art. 45 cpv. 1 LSA, in occasione del primo contatto, gli intermediari assicurativi devono fornire all’assicurato almeno le seguenti informazioni:

  • la loro identità e il loro indirizzo;
  • se le coperture assicurative da essi offerte in un determinato ramo assicurativo provengono da una sola o da più imprese di assicurazione e quali sono tali imprese;
  • i loro legami contrattuali con le imprese di assicurazione per le quali operano e i nomi di tali imprese;
  • la persona che può essere resa responsabile di negligenze, errori o informazioni errate in relazione alla loro attività d’intermediazione;
  • il trattamento dei dati personali, in particolare lo scopo, l’estensione e i destinatari dei dati nonché la loro conservazione.

Tali informazioni devono essere fornite su un supporto durevole e accessibile per l’assicurato (cpv. 2).

Modello di un foglio informativo ai sensi dell’art. 45 LSA

Per intermediari non vincolati

Ultima modifica: 07.09.2016 Dimensioni: 0,17  MB
Aggiungere ai favoriti
Modello di un foglio informativo ai sensi dell’art. 45 LSA

Per intermediari vincolati

Ultima modifica: 07.09.2016 Dimensioni: 0,24  MB
Aggiungere ai favoriti

Obbligo d’informare ai sensi dell‘art.190 OS

Se nelle informazioni fornite agli assicurati secondo l'articolo 45 capoverso 1 LSA sopravvengono modifiche, l'intermediario assicurativo ne deve ragguagliare i clienti in occasione del prossimo contatto. .

Esigenze riguardanti l’obbligo d‘informare nel caso di assunzione delle funzioni essenziali di un assicurazione da parte di un intermediario assicurativo (Outsourcing)

Nel caso un intermediario assicurativo ai sensi dell'art. 40 LSA assume le funzioni che un assicurazione gli ha delegato (per esempio, elaborazione dei sinistri, la gestione del portafoglio, lo sviluppo del prodotto, etc.) l'intermediario è tenuto ad adeguare il foglio d’informazione ai sensi dell'art. 45 LSA. Maggiori informazioni qui di seguito.