Valutazione di questioni inerenti all’assoggettamento, questioni pregiudiziali e progetti

Coloro che valutano l’opportunità di avviare un’attività quale banca o società di intermediazione mobiliare necessitano di un’autorizzazione. La FINMA esamina le richieste in tal senso.

Su richiesta la FINMA esamina le domande di persone fisiche e giuridiche circa l’eventuale necessità di un’autorizzazione e il conseguente obbligo di assoggettamento. La valutazione di questioni pregiudiziali tratta la qualificazione giuridica di una fattispecie specifica e a sé stante anteriormente a una domanda. Nel valutare i progetti di natura bancaria o afferenti alle società di intermediazione mobiliare occorre invece procedere a una verifica preliminare e alla plausibilizzazione dei progetti di autorizzazione con un sufficiente grado di concretizzazione.

Tali accertamenti sono generalmente soggetti a emolumenti.

Le rispettive domande devono essere inoltrate alla sezione Autorizzazioni Banche della FINMA.


Contatto: authorization@finma.ch.