Obblighi di autorizzazione e approvazione

Determinate modifiche a un’autorizzazione già rilasciata a banche, commercianti di valori mobiliari, nonché succursali di banche e commercianti di valori mobiliari esteri, possono essere soggette all’obbligo di autorizzazione o di approvazione.

Di seguito sono elencate le principali modifiche che richiedono l’autorizzazione o l’approvazione della FINMA.

  • Le modifiche agli statuti e al regolamento necessitano, prima dell’entrata in vigore, dell’approvazione della FINMA.

  • Se una banca svizzera passa sotto il dominio straniero, si rende necessaria un’autorizzazione suppletiva. Lo stesso vale per i commercianti di valori mobiliari sotto il controllo svizzero e per l’avvicendamento di partecipazioni qualificate di istituti sotto il dominio estero.

  • Le banche e i commercianti di valori mobiliari che fanno ricorso ai modelli di rischio per il calcolo dei fondi propri minimi devono far autorizzare tali modelli dalla FINMA.

  • Le banche di rilevanza sistemica necessitano dell’approvazione della FINMA ai fini del computo di determinati strumenti di capitale nei fondi propri.

2008/01 Circolare-FINMA Obbligo di autorizzazione e di notifica – banche (20.11.2008)

Fatti soggetti ad autorizzazione o ad obbligo di notifica in ambito di borse, banche, commercianti di valori mobiliari e società di audit

Ultima modifica: 01.01.2013 Dimensioni: 0,26  MB
Aggiungere ai favoriti