Werbeverbot

← retour à l'aperçu

Nom Doninelli Stefano
Décision du 30.04.2015
Entrée en vigueur le 05.06.2015
Détails

È fatto ordine a Stefano Doninelli, nato il 9 settembre 1967, da Breggia in Castel S. Pietro, di astenersi dall’esercitare un’attività assoggettata senza la necessaria autorizzazione, per sé o per conto di terzi e sotto qualsiasi forma. È fatto in particolare ordine a Stefano Doninelli di astenersi dall’esercizio di un’attività quale commerciante di valori mobiliari senza autorizzazione e dall’effettuare pubblicità per la stessa. L’inosservanza di tale ordine è punibile con una pena ai sensi dell’art. 48 LFINMA, dal seguente tenore:

«Chiunque, intenzionalmente, non ottempera a una decisione passata in giudicato intimatagli dalla FINMA con la comminatoria della pena prevista dal presente articolo o a una decisione delle autorità di ricorso è punito con la multa sino a 100’000 franchi».

La FINMA rende inoltre attento Stefano Doninelli sulle sanzioni penali previste dagli art. 44 e 45 LFINMA.